COMITATO SCIENTIFICO

Finalmente la nostra Associazione Culturale “Il Migliore” sta realizzando un sogno che era uno dei tanti nostri desideri. Il 22 febbraio verificheremo la sua potenzialità iniziale del “Comitato Scientifico” e sappiamo bene che è un punto di partenza e non d’arrivo. Con la nascita del Comitato aumenteremo le iniziative sia come quantità che come qualità, perché oggi tutti a Sinistra siamo costretti a non sbagliare nulla se vogliamo tornare a essere un riferimento egemone.


(continua)


Guarda l’intervista

La nostra autonomia

“A tutte le donne” è il titolo di questa poesia dell’indimenticabile Alda Merini. A tutte le donne è dedicata e si rivolge “Uragano”, “l’opera collettiva teatrale” nata dal progetto dell’Associazione Onlus “Donna e Politiche Familiari”, attiva presso la Casa Internazionale delle Donne di Roma, impegnata da molti anni contro la violenza domestica e di genere.


(continua)

LE RIMESSE

“Ci sedemmo dalla parte del torto

perché tutti gli altri posti erano occupati”

(B.Brecht)

cinemaCinema.htmlshapeimage_8_link_0
teatroTeatro_1.htmlshapeimage_9_link_0
libriLibri.htmlshapeimage_10_link_0
musicaMusica_1.htmlshapeimage_11_link_0
appuntamentiAppuntamenti.htmlshapeimage_12_link_0
cosa bolle in poltronaCosa_bolle_in_poltrona....htmlshapeimage_13_link_0
archivioArchivio_2.htmlshapeimage_15_link_0

“Loro l’accendono, noi la spegniamo”

CENTRALE ENEL

Per leggere o stampare Diari di Cineclub clicca qui

La centrale fuma. In coerente continuità con la Giunta Scopelliti, anche per la Centrale Enel della Valle del Mercure - nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, in Basilicata -, la Giunta Oliverio (ma non era di centro-sinistra?) continua la sua (mala)opera, come per altre aggressioni ambientali, in dispregio dei diritti e degli interessi della popolazione della Valle.


(continua)

La sua canzone è poesia

Premio Nobel per la letteratura a Bob Dylan

"Quante strade deve percorrere un uomo prima che lo si possa chiamare uomo? Sì, e quanti mari deve sorvolare una bianca colomba prima che possa riposare nella sabbia? Sì, e quante volte le palle di cannone dovranno volare prima che siano per sempre bandite?"

Danni, bugie

e disinformazione

VALLE DEL MERCURE

La strategia mediatica di ENEL, quella di divulgare bugie, mescolate a mezze verità, riprende all’indomani della presentazione dei ricorsi al TAR contro l’ennesima autorizzazione “farlocca” della Regione Calabria. Autorizzazioni già due volte bocciate dai Tribunali Amministrativi. E questo è un fatto.


(continua)

Perché votare No alla riforma Boschi-Renzi

GIORNALE MOROSO

Sulle pagine del quotidiano "Libero" alcuni giorni fa si potevano leggere di sprechi e privilegi dell'Inps e del suo presidente Tito Boeri.

Sulle pagine del quotidiano "Libero" alcuni giorni fa si potevano leggere di sprechi e privilegi dell'Inps e del suo presidente Tito Boeri.

Le accuse erano molteplici e differivano di poco l'una dell'altra, fino a sostenere ce l'ufficio di Boeri viene regolarmente pagato dai pensionati. Un'affermazione per aizzare chi già arriva a fatica a fine mese con qualche euro in tasca.


(continua)

Punta il dito ma

ha debiti con l’Inps

La recente sconfitta alle elezioni amministrative del partito borghese di Renzi rappresenta una sconfitta della “troika” e dei gruppi di potere che rinvengono interessi nell’attacco alle politiche sociali. È una sostanziale continuità con le lotte popolari contestualmente in atto a Parigi, dove il paese è in rivolta contro la nuova legge sul lavoro voluta da Hollande e Londra.


(continua)

VERSO IL REFERENDUM

COME TI SFRATTO L’ANPI

Raggi e il repentino cambio di direzione

Arriva l'avviso di sfratto per la sezione Anpi “Giordano Sangalli” di Centocelle, nel V Municipio di Roma governato dal Movimento 5 Stelle: gli iscritti e i partigiani sono stati obbligati a riconsegnare le chiavi del locale di via dei Glicini 60. Il Municipio ha impugnato la delibera 140/2015 sul riordino del patrimonio pubblico: una delibera che si è abbattuta già su alcune sedi di partiti politici, centri sociali, scuole di musica, palestre popolari, onlus come Emergency, associazioni che si occupano di violenza sulle donne, Sla e disabilità.


(continua)

NOME IN CODICE: CAESAR

“Il mio compito era documentare la Morte”. Una mostra che documenta i crimini contro l’umanità commessi nelle carceri siriane. Il 18 agosto Amnesty International ha pubblicato un rapporto nel quale stima in oltre 17mila il numero delle persone morte in carcere in Siria dal marzo 2011, l’inizio della crisi: il rapporto denuncia i crimini commessi dalle forze governative di Damasco e ricostruisce l’esperienza provata da migliaia di detenuti attraverso i casi di 65 sopravvissuti alla tortura.


(continua)

La mostra

sulle torture in Siria

L’ITALIA, LA COSTITUZIONE REPUBBLICANA E LA GUERRA: DOVE STIAMO ANDANDO?

A seguito della brexit si sono andati ridefinendo i rapporti di forza e gli equilibri interni all’Unione europea.

Infatti, con l’abbandono di Londra viene a mancare l’apporto fino a oggi fornito dalle forze armate più potenti dell’Europa occidentale.

Un mutamento della situazione che si verifica in un momento nel quale tutta la fascia mediterranea sud-orientale attraversa una fase di estrema instabilità e dove la Turchia, paese aderente alla Nato, vive una drammatica crisi involutiva dal punto di vista delle istituzioni laiche e democratiche.


(continua)

Quando la favola

diventa interattiva

TEATRO

Modern Princess, la divertentissima favola interattiva tenutasi al Teatro dell'Angelo che ha catalizzato l'attenzione dei bambini. Non è sempre facile portare i bimbi in teatro, ma la Compagnia “Un Teatro da Favola” ci è riuscita.

Coinvolgendo non solo i piccoli ma anche gli adulti con balli, canzoni, risate ed emozioni. E' la storia del matrimonio di Cenerentola a cui partecipano le sue più care amiche Biancaneve ed Aurora. Ma lo zampino maligno di Madame Tremend le catapulterà, attraverso un incantesimo, a New York.


(continua)

        ULTIMI INSERITI

MUSICA

Uno spessore musicale che ci accompagna da più di venti anni quello di Max Gazzè, un artista ironico, eclettico, amante del suo lavoro. Era il 1996 quando uscì il suo primo album "Contro un'onda del mare", dal quale pesca in chiave elettronica “Il bagliore dato a questo sole”: una canzone bella, intensa, da brividi.


(continua)

Come se non

ci fosse un domani

ABILMENTE 2016

Rieccoci. Abbiamo fatto visita all'interessantissima (come sempre) Fiera della creatività organizzata in collaborazione tra la fiera di Vicenza Spa e quella di Rimini Spa (in programma dal 3 al 6 novembre). Questa edizione è stata impreziosita dalla presenza di tantissimi espositori internazionali provenienti da Francia, Spagna, Ecuador e Olanda. 


(continua)

Un’altra edizione bella e vincente

TEATRO

Uragano, a teatro storie di donne

TEATRO

Una società specializzata nel campo delle energie rinnovabili sperimenta un condominio nel quale tre donne e tre uomini, sconosciuti tra loro, dovranno convivere nel pieno rispetto dell'ambiente e riducendo al minimo gli sprechi. La convivenza appare subito difficile e le regole e le restrizioni aumentano i malumori e le difficoltà. Tra gags e improbabili situazioni comiche vivrete le vicende di questo sconclusionato condominio a “impatto zero” per scoprire se “i nostri eroi” riusciranno a portare a termine l’esperimento.

Scritto da Emanuela Lucidi. Con Paloma Dionisi, Valentina Gemelli, Noemi Giangrande, Francesco De Francesco, Alessio Maria Maffei  e Davide Santarpia. Regia di Massimo Bertucci.


(continua)

Condominio a “Impatto zero”

MAFIA

La via Emilia, un’auto e un obiettivo importante: la costruzione di un percorso di cittadinanza e contrasto alle mafie tramite le armi della cultura, della formazione e dell’informazione. E’ questa l’essenza del progetto “Il Viaggio Legale”. La via Emilia è l’arteria principale della Regione Emilia-Romagna, la spina dorsale della regione, ma anche territorio appetibile per le mafie come dimostrato dalla recente inchiesta “Aemilia”. L’auto è una Citroen Mehari. Non una qualsiasi, quella sulla quale il giornalista Giancarlo Siani fu brutalmente ucciso il 23 settembre 1985 a Napoli.
Le armi sono quelle che ci mette a disposizione la cultura: editoria, arte, cinema, teatro, formazione, solo per citarne alcune.


(continua)

“Viaggio legale” con la Mehari di Siani

Seguici, sottoscrivi

a testa alta

TESSERAMENTO

Cara compagna e caro compagno,

la nostra Associazione apre il tesseramento 2017  dedicando la tessera al compagno Antonio Gramsci per gli 80 anni dalla morte per mano fascista, suoi assassini. Potete vederla sul nostro sito www.lerimesse.it.

Come tutti sappiamo il tesseramento non è solo una iscrizione di appartenenza, ma anche una fonte di autofinanziamento e noi abbiamo bisogno di entrambe le cose, perché è una delle poche risorse che ci consentono di continuare la nostra attività.


(continua)

Sul sito di Tiscali è stato pubblicato questo articolo (obbrobrio) in cui Benigni esprime le sue idee avendone tutto il diritto: questo diritto ce lo hanno dato in particolare i Partigiani che prima liberarono il Paese e poi lottarono per la Carta costituzionale definita da molti la più bella al mondo, perché dà diritti a tutti e non solo ai potentati economici e privilegiati. Benigni per me era un grande non solo a livello artistico, ma anche come uomo perché dicevano che era comunista, ma come può un comunista cambiare la storia come i peggiori revisionisti? Lui lo fa spesso: nel film “La vita è bella” fa arrivare al campo di concentramento il carro armato Usa e non quello sovietico e non perché sia ignorante, ma peggio ancora, perché se no l’Oscar glielo avrebbero dato col cavolo!


(continua)

Mi chiamo Benigni e sono opportunista

CARTA COSTITUZIONALE


È disponibile il numero cartaceo de “Le Rimesse”; chi ne fosse interessato, può scrivere all’indirizzo ac.ilmigliore@libero.it

Per la versione in pdf

cliccare qui

Due pidocchi sulla criniera del cavallo

Questa fu una frase “storica” vera che significava che nel PCI vi erano degli infiltrati, pochi, ma stavamo ai primi anni della prima repubblica.

Allora si era un po’ più seri in quel partito. Oggi è triste che i pidocchi abbiano ucciso persino il cavallo per quanti sono diventati, credo che neanche il DDT lo avrebbe salvato e la sua tossicità fosse il male minore.


(continua)

PROGETTO DI SINISTRA

Quale Pci per il nostro tempo?

Venerdì 20 gennaio, in occasione della ricorrenza del 96° anniversario della nascita del Partito Comunista in Italia, Il PCI Roma sudest VI - VII Municipio ha realizzato un'importante assemblea storico/politica intitolata: "Quale PCI per il nostro tempo?”. Un'iniziativa tutt'altro che celebrativa e nostalgica, durante la quale abbiamo provato a ragionare insieme, sulle prospettive future della ricostruzione di un Partito Comunista forte e radicato nei territori a contatto con la nostra classe sociale storica, ovvero quella delle lavoratrici e dei lavoratori. Gli insegnamenti della nostra lunga tradizione sono oggi di grande e forte attualità politica.


(continua)

ATTUALITA’ POLITICA

La lotta di classe: chi ha detto che non c’è?

Sabato scorso, i lavoratori di Almaviva, organizzati nel Comitato 1666, che prende il nome dal numero dei licenziati dall’azienda a dicembre, hanno attraversato il centro di Roma in un corteo combattivo come non se ne vedevano da tempo. 


(continua)

CALL CENTER ALMAVIVA

Quello che non ho:

in viaggio con Marcorè

“Come può un artista, un intellettuale, raccontare a chi non l’ha vissuto, cosa è stato il nostro tempo? Una volta chiesero a un direttore d’orchestra, Furtwangler: “Quanto dura il concerto di Mozart che lei dirigerà stasera?” E il direttore rispose: “Per lei dura quarantadue minuti, per chi ama la musica dura da 300 anni”. Lo spettacolo inizia con le note di "Se ti tagliassero a pezzetti" del cantautore genovese Fabrizio De Andrè, dai cui versi - assieme agli scritti di Pier Paolo Pasolini - prende spunto questo viaggio ideato da Neri Marcorè, un itinerario che prende per mano lo spettatore e lo conduce dalla poltrona del teatro per fargli vedere realtà invisibili, incredibili, talvolta surreali, sfiorando con mano i pensieri “corsari”, andando anche in “direzione ostinata e contraria”.


(continua)

TEATRO

ANTONIO GRAMSCI

Nel mese di marzo, in occasione dell’approssimarsi dell’ottantesimo anniversario della scomparsa di Antonio Gramsci, (Roma 27 aprile 1937) uscirà a Cagliari la prima nazionale del film - Nel mondo grande e terribile - che racconta la sua vita attraverso i suoi  scritti e le testimonianze durante gli ultimi dieci anni della sua esistenza trascorsi in carcere, in un’epoca buia come quella fascista. 


(continua)

Ad 80 anni

dalla scomparsa

Ciò che serve adesso è una Federazione

Queste parole sono state dette dal “Leader massimo” cosi è definito da qualcuno D'Alema. Vorrei condividerle, ma non posso perché non mi fido oggi né di lui né di loro. Pensate che hanno condiviso tutto ciò che è stato fatto dai governi che hanno peggiorato la vita degli sfruttati, basta vedere la triste realtà a livello economico e sociale, l’eliminazione della dignità collettiva e individuale dei ceti deboli della società, dettata dal peggiore presidente della Repubblica che il nostro Paese abbia avuto: Napolitano.


(continua)

“LIBERI TUTTI”

CALL CENTER “E-CARE”

Una protesta contro l’azienda “E-Care” e la procedura di licenziamento collettivo avviata il sei luglio scorso, sia per sottolineare la responsabilizzazione del committente Acea che avrebbe ridotto i volumi con un «improvviso ricorso alla internalizzazione dei servizi da parte dei committenti, perché consentono di aggirare la norma, approvata di recente con il nuovo codice degli appalti, sulle clausole sociali, grazie alle quali si sarebbe voluto assicurare la continuità occupazionale in caso di cambio d’appalto».


(continua)

I lavoratori pronti

a dare battaglia!

Dal 6 al 9 aprile 2017 a Roma, alla Fiera di Roma, torna l'appuntamento con Romics, Festival internazionale del Fumetto, dell'Animazione e del Games: la XXI edizione vede tra i tanti ospiti Igort, Moony Witcher, Yoshiyuki Tomino, Sharon Calahan, Giuseppe Camuncoli, Stefano Babini, Midori Yamane, Alessandra Bracaglia, Tiziana Avarista, Matteo Casali, Paolo Altibrandi, Myriam Benothman, nomi che per chi segue già questo mondo fantastico di fumetti e animazione, sono una garanzia. Per maggiori informazioni, vi invitiamo a cliccare sul link per conoscere l'intero programma del Festival e avere tutte le info.

Torna la Fiera del fumetto e dei games

ROMICS

I prossimi 8 e 9 aprile si terrà a Roma la mostra "Omaggio a Frida", in occasione della quale saranno esposte opere di pittura, scultura, fotografia e pirografia dedicate a Frida Kahlo, la rivoluzionaria artista messicana nata a Coyoacàn nel 1907 e divenuta ormai una vera e propria icona del nostro tempo.


(continua)

ARTE IN MOSTRA

“Omaggio a Frida”,

a Roma l’8 e 9 aprile

Giovedì 27 aprile una delegazione dell'Associazione culturale “Il Migliore” e del periodico “Le Rimesse” hanno ricordato Antonio Gramsci con la lettura di sue due lettere e un breve momento di riflessione sulla sua storia di intellettuale e di comunista, in riferimento a quello che ha rappresentato e rappresenta nel mondo di oggi. Di seguito un articolo di approfondimento.

Gramsci oggi

Un ricordo a 80 anni dalla sua morte

GRAMSCI

Scarica qui il documento della Filt-Cgil

Noi vogliamo

salvare l’Atac

FILT-CGIL